Dentale

Dotazione per la ricottura di distensione dopo la sinterizzazione laser

Cassetta di gasaggio in materiale 1.4841

Le cassette di gasaggio con entrata e uscita del gas inerte sono necessarie per la ricottura di distensione di pezzi in cromo-cobalto dopo la sinterizzazione laser. Allʼinterno della cassetta di gasaggio vengono flussati i gas inerti non infiammabili come p.es. argon. La casetta di gasaggio in materiale termoresistente 1.4841 (DIN) viene fornita con coperchio, ermetizzata con fibra ceramica, entrata e scarico del gas inerte attraverso il collare del forno e guarnizione, incl. giunto rapido con boccola per giunto flessibile 3/8“. La fornitura comprende inoltre una termocoppia della carica tipo K. La cassetta di gasaggio può essere utilizzata fino a una temperatura di lavoro massima di 1100 °C, a temperature fino a 1150 °C deve essere prevista unʼusura maggiore.

Valvolame di gasaggio manuale per bombole

La cassetta di gasaggio sopra descritta viene inoltre fornita con valvolame di gasaggio manuale con valvola elettromagnetica per bombole. È compresa una valvola riduttrice di pressione con flussometro e manometro montati per l‘indicazione della pressione della bombola, comandata tramite le funzioni supplementari del controller. Il flussometro con galleggiante montato consente un rilevamento corretto della quantità prelevata. La pressione dʼingresso è di 200 bar, quella di uscita di 4 bar. La fornitura comprende 4 m di tubo flessibile di collegamento 3/8“ e un raccordo a vite per la bombola da utilizzare.

Indicatore digitale della temperatura

Per la misurazione della temperatura esatta allʼinterno della cassetta di gasaggio, viene usata una termocoppia tipo K che può essere collegata a un indicatore digitale della temperatura oppure ad un registratore. Per la misurazione della temperatura è disponibile un indicatore digitale con display LED e interfaccia per la documentazione tramite il software Nabertherm. Questo indicatore è montato in una struttura metallica separata ed è dotato di un connettore a innesto bipolare per il collegamento della termocoppia. La temperatura può essere rilevata ed eventualmente regolata sul controller. Su richiesta è possibile comandare il forno attraverso una regolazione della carica con termocoppia direttamente sul pezzo.

Fogli per ricottura e tempra e piastre di caricamento

Per proteggere il fondo da danni meccanici è necessaria una piastra di caricamento in materiale 1.4841, realizzata con una bordatura in rilievo su 3 lati per una Tmax di 1100 °C. Per la protezione della carica contro lʼossidazione e la decarburazione, offriamo fogli per ricottura e tempra per una temperatura d‘impiego max. di 1200 °C.