Fonderia

Programmi di efficienza energetica
 PRODUCT IMAGE
 Impianto produttivo, costituito da quattro essiccatoi a camera per la movimentazione della merce durante il trattamento termico e comprendente scambiatori di calore a tre stadi per l'ottimizzazione dell'efficienza energetica
PRODUCT IMAGE

Scambiatore di calore in controcorrente su forno a camera a convezione N 2560/26 ACLS

PRODUCT IMAGE

Bruciatore a recupero su forno di fusione in alluminio 16 x TBR 110/12 e 2 x TBR 180/12

PRODUCT IMAGE

Trasferimento di calore tra una carica calda ed una fredda

L'aumento dei costi dell'energia e l'inasprirsi delle normative ambientali rendono sempre più pressante l'esigenza di aumentare l'efficienza energetica degli impianti di trattamento termico.

a seconda delle dimensioni del forno e del processo c'è sempre un certo potenziale di energia proveniente dal calore emesso e che può essere riutilizzato.Soprattutto in caso di grandi forni o di lunghi tempi di processo è possibile in tal modo risparmiare tanta energia da ammortizzare in breve tempo i relativi investimenti aggiuntivi realizzati.Un altro metodo efficace per risparmiare energia è costituito dall'utilizzo dell'energia termica proveniente da cariche già sottoposte a trattamento termico per il preriscaldamento di cariche fredde.

Gli esempi seguenti mostrano come e in quali settori della fabbricazione di forno è possibile recuperare energia:

Scambiatori di calore

Il principio di uno scambiatore di calore in controcorrente è quello di utilizzare l'aria calda che esce dal forno per preriscaldare l'aria fredda che viene immessa.In molti casi è in tal modo possibile fare a meno di un dispositivo a parte per il preriscaldamento dell'aria fredda.Un sistema simile è consigliabile nei casi in cui, per il tipo di processo, è necessario un continuo ricambio di aria nel vano del forno, ad esempio nella tempratura di silicone o nei processi di essiccamento contemplati dalla norma EN 1539.

Bruciatore a recupero

Soprattutto nei grandi forni per trattamento termico a riscaldamento con gas è possibile utilizzare bruciatori a recupero.Anche i bruciatori a recupero utilizzano l'aria calda di scarico per preriscaldare l'aria di combustione.a seconda del modello di forno e del processo è possibile realizzare notevoli risparmi energetici di fino al 25% grazie all'impiego di bruciatori a recupero, in modo da poter ammortizzare già dopo poco tempo i costi aggiuntivi per il loro impiego.

Camere di trasferimento calore

Le camere di trasferimento calore, che possono essere denominate anche camere di raffreddamento/riscaldamento, offrono due grandi vantaggi.Da un lato aiutano a risparmiare energia, dall'altro permettono di aumentare la produttività.

Le merce viene prelevata calda dal forno e collocata nelle camere di trasferimento calore.Nella camera si trova posto anche per una nuova carica fredda.Mediante un dispositivo di circolazione aria, la carica ancora calda viene raffreddata e nello stesso tempo quella fredda viene preriscaldata, prima di essere immessa nel forno.L'energia immessa in questo modo non deve quindi essere prodotta dal riscaldamento del forno e nello stesso tempo si incrementa il rendimento.

i sistemi sopra indicati per l'aumento dell'efficienza energetica rappresentano solamente degli esempi di possibile applicazione.Saremo lieti di offrirvi la nostra consulenza per stabilire se anche per il vostro forno o impianto un modulo aggiuntivo di recupero del calore possa rappresentare un investimento integrativo vantaggioso.

Richiesta di informazioni

Stampa Versione

Fonderia giesserei_italienisch