Fonderia

Sistemi di post-combustione catalitica e termica, depuratore dei gas di scarico

Forno a camera N 150/14 con impianto a post-combustione catalitica Impianto di post-combustione termica

Depuratore dei gas di scarico per la pulizia dei gas di processo mediante lavaggio

Postcombustione catalitica indipendente dal forno, da aggiungere a impianti già esistenti

Sistemi di post-combustione catalitica o termica PPC e TNV, depuratore dei gas di scarico

Per la depurazione dell’aria di scarico, in particolare per il deceraggio, Nabertherm offre sistemi di depurazione realizzati su misura. Il dispositivo di post-combustione viene fissato saldamente ai bocchettoni di scarico gas del forno e collegato al sistema di regolazione e alla matrice di sicurezza del forno. Per gli impianti di forno già esistenti possiamo offrire anche sistemi di depurazione dei gas indipendenti, che possono essere regolati e gestiti separatamente.

I sistemi di depurazione catalitici sono indicati soprattutto per motivi energetici, quando nel corso del processo di deceraggio in aria devono essere depurati esclusivamente semplici composti di idrocarburi. Nel caso in cui debbano essere depurate grandi quantità di gas di scarico proveniente dal processo di deceraggio, oppure qualora sussista il pericolo che i gas di scarico danneggino un catalizzatore, vengono impiegati sistemi di post-combustione termici. Anche per il deceraggio in gas inerti o di reazione infiammabili o non infiammabili si utilizza la post-combustione termica.

Spesso si utilizza un depuratore dei gas di scarico a lavaggio quando si formano grandi quantità di gas di scarico o in presenza di gas di scarico che non possono essere trattati con un bruciatore a torcia o con la post-combustione termica. I gas di scarico vengono condotti attraverso una doccia d‘acqua e precipitano in forma di condensa.

Sistemi di post-combustione catalitica PPC

  • Particolarmente adatti per processi di deceraggio in aria con gas di scarico esclusivamente organici
  • Depurazione catalitica degli idrocarburi non bruciati nei loro componenti naturali e non nocivi
  • Installazione in corpo compatto in acciaio inossidabile
  • Riscaldamento elettrico per il preriscaldamento dei gas di scarico alla temperatura di reazione ideale per la depurazione catalitica
  • Depurazione a diversi livelli degli alveoli del catalizzatore all'interno dell'impianto
  • Termocoppie per la misurazione delle temperature di gas grezzo, alveoli del sistema di reazione e scarico
  • Selettore-limitatore di temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la protezione del catalizzatore
  • Diretto collegamento tra il bocchettone del gas di scarico del forno di deceraggio e il ventilatore del gas di scarico con relativa integrazione nel sistema generale per quanto concerne regolazione e tecnica di sicurezza
  • Realizzazione delle dimensioni del catalizzatore in base alla quantità di gas di scarico
  • Derivazione di misurazione per i gas puri (FID)

Sistemi di post-combustione termici TNV

  • Condizione ottimale per i processi di deceraggio in aria con grandi quantità di gas di scarico, fuoriuscita abbondante di gas di scarico, flussi abbondanti o per processi di deceraggio in gas inerti o di reazione infiammabili o non infiammabili
  • Decomposizione termica tramite combustione a temperature fino a 850  °C
  • Riscaldamento tramite bruciatore gas compatto con sistema di accensione automatica
  • Termocoppie nella camera di combustione e all'ingresso del gas grezzo
  • Selettore-limitatore di temperatura per la protezione del dispositivo di post-combustione termica
  • Realizzazione in base alla quantità di gas
  • Derivazione di misurazione per i gas puri (FID)