Vetro

Forni per vetrofusione con riscaldamento a resistenza elettrica e tavolo fisso

GF 75 GF 600

GF 240

„Combing“ in un GF 240

GF 75 - GF 1425

I forni della serie GF75 - GF 1425 sono concepiti per l‘artista professionale del vetro. Gli elementi riscaldanti disposti uno accanto all‘altro e protetti all‘interno di tubi di vetro di quarzo, garantiscono una precisione termica molto elevata durante la vetrofusione (fusing) o anche la curvatura su tutta la superficie del tavolo. L‘isolamento ottimizzato con materiale fibroso non classificato nella campana e robusti mattoni refrattari leggeri nel fondo del forno consente di lavorare in modo pulito e sicuro. Le elevate potenze elettriche di allaccio garantiscono un riscaldamento rapido del forno. L‘intero processo di combustione viene comandato attraverso il controller P 300 dall‘utilizzo intuitivo.

  • Tmax 950 °C
  • Elementi riscaldanti protetti in tubi di vetro a quarzo
  • Elevate potenze elettriche di allaccio per tempi di riscaldamento brevi e funzionamento a risparmio energetico
  • Elementi riscaldanti nel coperchio disposti uno accanto all'altro per l'irradiazione diretta e uniforme del vetro
  • Superficie piana del tavolo con isolamento in robusti mattoni refrattari leggeri e superficie di riempimento contrassegnata
  • Isolamento della campana con fibra ceramica non classificata per riscaldamento e raffreddamento rapidi
  • Riscaldamento silenzioso con relè a semiconduttore
  • Preciso andamento della temperatura grazie alla rapida sincronizzazione delle commutazioni
  • Termocoppia di NiCr-Ni nel vano forno per il rilevamento preciso della temperatura
  • Campana regolabile a doppia parete in acciaio inossidabile strutturato con coperchio in lamiera perforata
  • Design elegante e struttura robusta
  • Agevole apertura e chiusura della campana, supportate da ammortizzatori a gas compresso di qualità elevata
  • Ampie chiusure rapide regolabili, per lavorare anche con i guanti
  • Ampie maniglie sul lato sinistro e destro della campana per aprire e chiudere il forno
  • Prese d’aria chiudibili per l’apporto di aria, per l’osservazione del materiale in trattamento e per un raffreddamento rapido
  • Robusto basamento su rotelle (di cui due bloccabili) con piano d'appoggio per vetro e utensili
  • Controller integrato sul lato destro del forno per ridurre l'ingombro
  • Altre misure o versioni speciali disponibili su richiesta
  • Comoda altezza di caricamento di 870 mm con basamento
  • Deflettore per aria viziata sulla campana permette un raffreddamento rapido, disponibile come dotazione aggiuntiva
ModelloTmaxDimensioni interne in mmBaseDimensioni esterne in mmPotenzaAllacciamentoPeso
 °Clargh.prof.hin m²LARGH.PROF.allacciata/kWelettrico*in kg
GF 759506206203100,38110096513103,6monofase180
GF 75 R9506206203100,38110096513105,5trifase¹180
GF 190 LE95010106204000,62148096514006,0monofase²245
GF 190 95010106204000,62148096514006,4trifase¹245
GF 24095010108104000,8114801155140011,0trifase250
GF 380950121011004001,3316801465140015,0trifase450
GF 42095016609504001,5721301315140018,0trifase500
GF 520950121011604001,4016801525140015,0trifase550
GF 600950201010104002,0324801375140022,0trifase600
GF 920950211011604002,4425801525140026,0trifase850
GF 1050950231012104002,7927801575140032,0trifase1050
GF 1425950251015104003,7928801875140032,0trifase1250
¹Riscaldamento solo tra due fasi *Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 61 ²Protezione in caso di collegamento a 230 V = 32 A ³Basamento compreso
 

Forni per vetrofusione con riscaldamento a resistenza elettrica e con tavolo o bacino

GFM 1050 GFM 1050 con valvole di scarico aria a motore e meccanismo di bloccaggio per il coperchio

GFM 600 con sistema tavolo intercambiabile per cicli più brevi

Un meccanismo di bloccaggio permette un‘apertura definita della cappa in diverse posizioni per accelerare il raffreddamento

Deflettore di presa d'aria con oblò per sorvegliare il vetro, disponibile come dotazione aggiuntiva

Un meccanismo di bloccaggio permette un'apertura definita della cappa in diverse posizioni per accelerare il raffreddamento

GFM 420 - GFM 1050

Per le particolari esigenze nella produzione è stata sviluppata la serie „GFM“. In base all‘applicazione sono disponibili diverse profondità di tavolo. La versione standard dispone di un tavolo per il fusing. Il sistema può essere ampliato con diversi tavoli o vasche di diversa altezza e con numerose dotazioni aggiuntive. Particolarmente economico è il sistema a tavoli intercambiabili che permette di caricare un tavolo mentre il secondo si trova nel forno.

  • Tmax 950 °C
  • Campana riscaldata con telaio fisso
  • Fornitura comprensiva di un tavolo
  • Tavolo su rotelle, liberamente spostabile
  • Superficie piana del tavolo con isolamento in robusti mattoni refrattari leggeri e superficie di riempimento contrassegnata
  • Comoda altezza di caricamento di 870 mm con basamento
  • Elementi riscaldanti protetti in tubi di vetro a quarzo
  • Elevate potenze elettriche di allaccio per tempi di riscaldamento brevi e funzionamento a risparmio energetico
  • Elementi riscaldanti nel coperchio disposti uno accanto all‘altro per l‘irradiazione diretta e uniforme del vetro
  • Riscaldamento silenzioso con relè a semiconduttore
  • Termocoppia NiCr-Ni nel vano forno per il rilevamento preciso della temperatura
  • Campana regolabile a doppia parete in acciaio inossidabile strutturato con coperchio in lamiera perforata
  • Isolamento della campana con fibra ceramica non classificata per riscaldamento e raffreddamento rapidi
  • Design elegante e struttura robusta
  • Agevole apertura e chiusura della campana, supportate da ammortizzatori a gas compresso di qualità elevata
  • Ampie chiusure rapide regolabili, per lavorare anche con i guanti
  • Ampie maniglie sul lato sinistro e destro della campana per aprire e chiudere il forno
  • Aperture per la presa d‘aria e per la sorveglianza del vetro, dotate di ribalta isolata chiudibile, disponibili anche con oblò come dotazione aggiuntiva

Dotazione aggiuntiva per i forni per vetrofusione delle serie GF e GFM

  • Apertura motorizzata del coperchio, programmabile attraverso la funzione extra del controller, per un raffreddamento accelerato a partire dal GF 380 e GFM 380
  • Come dotazione aggiuntiva riscaldamento del fondo per un‘ottima uniformità della temperatura di grandi oggetti
  • Ventola per un raffreddamento più rapido a coperchio chiuso
  • Ulteriori tavoli per un‘estensione del sistema
  • Sistema a tavolo intercambiabile consente di sfruttare il calore residuo del forno e di ridurre i tempi di ciclo grazie al cambio di tavolo in stato caldo (in base alla resistenza del vetro usato a sbalzi di temperatura)
  • Deflettore per aria viziata sulla campana permette un raffreddamento rapido
  • Deflettore di presa d'aria con oblò per sorvegliare il vetro
ModelloTmaxDimensioni interne in mmBaseDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllacciamentoPeso
 °Clargh.prof.hin m²LARGH.PROF.H/kWelettrico*in kg
GFM 42095016508503801,4024001480140018trifase410
GFM 520950120011503801,3819501780140015trifase430
GFM 600950200010003802,0027501630140022trifase610
GFM 920950210011503802,4228501780140026trifase740
GFM 1050950230012003802,7630501830140032trifase860
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 61
 

Forni a bacino con riscaldamento a resistenza elettrica

GW 1660 Forno a campana GW 2208/S in versione personalizzata, calotta ad azionamento elettroidraulico, bacino estraibile scorrevole su rotelle

GW 2200

Raffreddamento indiretto dietro l‘isolamento per ridurre turbolenze nella camera del forno

Riscaldamento del fondo coperto da piastre in carburo di silicio superfi cie d’appoggio piana per l’impilamento del materiale

Apertura automatica del coperchio tramite asta meccanica

Controllo motorizzato delle valvole di scarico aria, disponibile come opzione

GW 1660 con bacino

GW 830 - GW 8000

Per la bombatura e curvatura di complesse forme di vetro (ad esempio mobili in vetro, cabine per doccia, ecc.) Nabertherm offre una serie di forni a bacino a struttura modulare. Il riscaldamento avviene da 6 parti: dall’alto, dai quattro lati e dal fondo del bacino. Il sistema è strutturato in modo modulare, è predisposto per l’aggiunta di altri bacini e può essere costruito nelle dimensioni specifi che richieste dal cliente.

  • Tmax 900 °C
  • Riscaldamento da 6 parti: dall’alto, da tutti e quattro i lati del bacino e dal fondo
  • Regolazione a 3 zone dall’alto verso il basso per una uniformità ottimale della temperatura
  • Elementi riscaldanti su tubi di supporto in ceramica per consentire la libera irradiazione del calore ed assicurare una lunga durata
  • Riscaldamento del fondo coperto da piastre in carburo di silicio
  • Calotta isolata in pregiato materiale fi broso
  • Fondo del bacino dotato di isolamento multistrato in leggeri mattoni refrattari
  • Calotta in versione standard realizzata sotto forma di coperchio ribaltabile
  • Ammortizzatori a gas compresso per agevolare l’apertura della calotta
  • Valvole di scarico dell’aria apribili manualmente
  • Bacino estraibile scorrevole su rotelle
  • Fornitura compresa di rotaie, a livello del pavimento, per una migliore conduzione del bacino

Dotazione aggiuntiva

  • Dimensioni personalizzate
  • Sistema a tavoli intercambiabili scorrevoli su rotaie, su richiesta disponibile anche con azionamento elettrico
  • Calotta ad azionamento elettroidraulico al posto del coperchio ribaltabile
  • Inserto bacino per rialzare il fondo, per utilizzare il forno per trattamenti di vetrofusione (il riscaldamento del bacino in questo modello si può spegnere)
  • Apertura automatica del coperchio, programmabile mediante la funzione extra del controller, per raffreddamento accelerato
  • Valvole di scarico dell’aria motorizzate nella calotta per un raffreddamento mirato e regolato a seconda del programma
  • Effi cace sistema di raffreddamento Una potente ventola collegata al forno raffredda il corpo a doppia parete dalla parte posteriore. Questo sistema consente di ridurre i tempi di raffreddamento fi no al 50% a seconda del ciclo di trattamento e del prodotto. Il contatto diretto dell’aria di raffreddamento con il prodotto ed eventuali turbolenze all’interno della camera di combustione sono esclusi proteggendo così il vetro durante il trattamento.
  • Sistema a tavoli intercambiabili scorrevoli su rotelle Al fi ne di abbreviare i tempi di processo e di ottimizzare il rendimento del forno è possibile installare due o più bacini da inserire alternativamente al di sotto della calotta. Su richiesta è disponibile anche un sistema per il cambio automatico dei bacini.
GW 8309001200115060083021401980125036trifase820
GW 840900165085060084025901680125036trifase980
GW 120090020001000600120029401830125040trifase1210
GW 150090021001150600145030401980125070trifase1420
GW 166090023001200600166032402030125080trifase1780
GW 220090023001200800220032402030140090trifase2160
GW 8000900370027008008000900047501400180trifase2980
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 61
 

Forni a campana con riscaldamento a resistenza elettrica e con tavolo

Impianto di forno HG 5208/S con due tavoli per la curvatura e la bombatura di vetro Forno a campana HG 1196/S in versione personalizzata con riscaldamento nella calotta e nel tavolo; possibilità di spegnere il riscaldamento del tavolo per la vetrofusione.

HG 2000 in versione standard

Valvole di scarico aria azionate a motore, disponibili come opzione

Elementi riscaldanti integrati nella calotta del forno

HG 750 - HG 7608/S

Per la bombatura e curvatura di elementi in vetro di grandi dimensioni, Nabertherm offre questa serie di forni a campana. Il forno standard è dotato di un tavolo estraibile su rotaie che consente un miglior caricamento. Come dotazione aggiuntiva può essere integrato un secondo tavolo che viene caricato mentre il primo si trova ancora nel forno. Il riscaldamento dei forni avviene dall’alto e dal tavolo

  • Tmax 900 °C
  • Riscaldamento dall’alto e dal tavolo
  • Regolazione a 3 zone (coperchio – anello interno, coperchio – anello esterno, tavolo) per una uniformità ottimale della temperatura
  • Possibilità di spegnere il riscaldamento del tavolo per eseguire operazioni di vetrofusione
  • Resistenze elettriche su tubi di supporto in ceramica consentono la libera dissipazione del calore ed assicurano una lunga durata
  • Riscaldamento del tavolo coperto da piastre in carburo di silicio per formare una base di appoggio piana per l’impilamento del materiale
  • Calotta isolata in pregiato materiale fi broso
  • Tavolo dotato di isolamento multistrato costituito da leggeri mattoni refrattari
  • Campana da aprire per mezzo di carroponte
  • Guide a protezione dell’apertura e chiusura della calotta
  • Valvole di scarico dell’aria azionabili manualmente
  • Tavola del forno comprensiva di basamento fi sso per un’altezza di caricamento ergonomica (800 mm)

Dotazione aggiuntiva

  • Dimensioni personalizzate
  • Riscaldamento laterale della calotta per le campane di maggiore altezza
  • Versione senza riscaldamento del tavolo oppure con riscaldamento del tavolo disinseribile per lavori di vetrofusione
  • Sistema a tavoli intercambiabili scorrevoli su rotaie, su richiesta disponibile anche con azionamento elettrico
  • Calotta ad azionamento elettroidraulico
  • Sistema di raffreddamento
  • Tavolao su rotelle spostabile liberamente
  • Azionamento motorizzato delle valvole di scarico dell’aria
HG 750900210012003002,5225501800135035trifase1200
HG 1000900175010005501,7522001450160033trifase1500
HG 1500900210012505502,6325501700160044trifase2000
HG 1800900245018504004,3529502350160045trifase2500
HG 2000900245015005503,6829001950160055trifase2500
HG 2640900300022004006,6035002700145075trifase3400
HG 3000900350022004007,7040002800160075trifase3800
HG 48009005500210040011,5560002700160090trifase4500
HG 5208/S900310021008006,51399025903140110trifase5000
HG 7608/S900380025008009,50469029903140143trifase7000
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 61