Laboratorio

Forni a gradienti o a continui

Forno a gradienti GR 1300/13S Camera del forno a gradienti GR 1300/13 con seconda porta come dotazione aggiuntiva

Il vano del forno a gradienti GR 1300/13 è suddiviso in sei zone di regolazione di pari lunghezza. La temperatura di ciascuna delle sei zone può essere regolata separatamente. Il caricamento del forno a gradienti avviene normalmente dal lato, mediante la porta ad apertura parallela. Lungo la linea riscaldata di 1300 mm è così possibile regolare stabilmente un gradiente termico di 400 °C. Su richiesta, il forno può anche essere realizzato come forno di ricottura a passaggio con una seconda porta sul lato opposto. Se si utilizzano i divisori in materiale fibroso forniti in dotazione, il caricamento avviene dall‘alto tramite l‘apertura del coperchio.

  • Tmax 1300 °C
  • Lunghezza riscaldata: 1300 mm
  • Elementi riscaldanti su tubi di supporto e quindi libera radiazione termica nel vano forno
  • Caricamento dall‘alto o attraverso la porta ad apertura parallela situata sul lato frontale
  • Apertura del coperchio rinforzata con ammortizzatori
  • Fornitura completa, compresa regolazione a sei zone
  • Regolazione separata delle sei zone di riscaldamento (160 mm di lunghezza ciascuna)
  • Gradiente termico di 400 °C sull‘intera lunghezza del focolare
  • Pareti divisorie di fibra per separare le sei singole camere
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso

Dotazione aggiuntiva

  • Fino a dieci zone di regolazione
  • Seconda porta ad apertura parallela per l‘utilizzo come forno di ricottura a passaggio
  • Forno di ricottura a passaggio in versione verticale anziché orizzontale
  • Controllo dei processi e documentazione tramite Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e il controllo
ModelloTmaxDimensioni interne in mmDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllacciamento Peso
 °Clargh.prof.hLARGH.PROF.HkWelettrico*in kg
GR 1300/1313001300100601660740134518trifase300
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 60