Tecnica per Processi Termici

Forni a camera riscaldamento a gas

Forno a camera NB 2880/S Forno a camera NB 4330/S

Riscaldamento indiretto a gas con tubi radianti

Bruciatore compatto per modelli standard fino a NB 600

Determinati processi di trattamento termico necessitano di un forno a camera con riscaldamento a gas. Brevi tempi di riscaldamento grazie all‘elevata potenza rappresentano un argomento vincente. I forni a camera dotati di potenti bruciatori atmosferici a gas sono adatti per molti di questi processi. Nella versione base, i bruciatori devono essere accesi manualmente una sola volta, all‘inizio del processo.In seguito, l‘unità di controllo automatica gestisce la regolazione della curva di cottura. A fine programma i bruciatori sono disinseriti automaticamente. A seconda della versione, è possibile equipaggiare i forni con bruciatori ad aria soffiata automatici e altri accessori adeguati.

  • Tmax 1300  °C
  • Potenti bruciatori atmosferici per l‘uso con gas liquido o gas naturale
  • A seconda dell‘applicazione, posizionamento speciale dei bruciatori a gas con orientamento delle fiamme per una ottimale uniformità della temperatura
  • Regolazione automatica della temperatura
  • Valvolame gas con controllo della fiamma e valvola di sicurezza, in conformità a DVGW
  • Isolamento multistrato resistente in mattoni refrattari leggeri e speciale isolamento posteriore per un basso consumo energetico
  • Costruzione autoportante ed indistruttibile della copertura, camera murata a volta oppure isolamento in fibra
  • Canna fumaria
  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso

Dotazione aggiuntiva

  • Bruciatore ad aria soffiata con regolazione e accensione automatica
  • Riscaldamento indiretto a gas con tubi radianti e protezione antifiamma per la carica
  • Bruciatore ad aria soffiata con funzionamento automatico
  • Tubi per aria di scarico e gas di scarico
  • Sistemi termici o catalitici di depurazione gas di scarico
  • Tecnica per il recupero di calore
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione
 

Forni a camera riscaldamento elettrico

Forno a camera N 41/H Forno a camera N 321 con elevatore di carico

Forno a camera N 27/HS per la forgiatura con apertura della porta pneumatica e tendina per la protezione dalle radiazioni

Forno a camera N 7/H

Questi forni a camera universali con riscaldamento a radiazione sono appositamente studiati per le applicazioni più gravose nei trattamenti termici. Essi sono ideali per i processi relativi alla costruzione di utensili e nei trattamenti termici come la ricottura, la tempra o la fucinatura. Grazie all’impiego di una vasta gamma di accessori, questi forni sono perfettamente adattabili ad ogni tipo di applicazione.

  • Struttura compatta e robusta
  • Riscaldamento da tre lati (fiancate e fondo)
  • Elementi riscaldanti in tubi di conduzione per una rapida diffusione del calore e una lunga durata
  • Riscaldamento del fondo protetto mediante piastra in carburo di silicio a conduzione termica
  • Parte superiore della porta protetta con lamiere in acciaio inossidabile contro bruciature all'apertura del forno a temperature elevate
  • Basamento compreso nella fornitura, N 7/H - N 17/HR realizzato come modello da tavolo
  • Apertura di scarico dell‘aria sul lato del forno, dal forno a camara N 31/H sulla parete posteriore del forno
  • Uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 10 °C
  • Basso consumo energetico grazie alla struttura isolante multistrato
  • Movimento della porta con ammortizzatore a gas compresso
  • Vernice zincata ad alta resistenza al calore per la protezione della porta e della cornice (per modello N 81 e maggiori)
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive
ModelloTmaxDimensioni interne in mmVolumeDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllacciamentoPeso
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.Hin kW3elettrico*in kg
N 7/H1128025025014098006506003,0monofase60
N 11/H11280250350140118007506003,5monofase70
N 11/HR11280250350140118007506005,5trifase270
N 17/HR11280250500140178009006006,4trifase290
            
N 31/H12803503502503010401100134015,0trifase210
N 41/H12803505002504010401250134015,0trifase260
N 61/H12803507502506010401500134020,0trifase400
N 87/H128035010002508710401750134025,0trifase400
            
N 8112005007502508011401900179020,0trifase820
N 161120055075040016011801930198030,0trifase910
N 3211200750110040032014002270204047,0trifase1300
N 64112001000130050064016902670224070,0trifase2100
            
N 81/1313005007502508012201960184022,0trifase900
N 161/13130055075040016012601990203035,0trifase1000
N 321/131300750110040032014802330209060,0trifase1500
N 641/1313001000130050064017702730229080,0trifase2500
1Per il modello da banco*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81
2Riscaldamento solo tra due fasi 3Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
 

Forni a camera, Forni per preriscaldo lamiera metallica riscaldamento elettrico

Forno a camera con porta ad apertura parralela elettroidraulico e basamento mobile per il preriscaldamento di componenti in lamiera di grandi dimensioni per l’industria automobilistica

Riscaldamento della porta come dotazione aggiuntiva

Forno a camera N 6080/13S come forno di preriscaldamento per la forgiatura con porta nella porta

Forno per preriscaldare lo stampo di una pressa di un impianto di stampaggio a caldo

Forno a camera N 1491/S in produzione

Camera del forno con riscaldamento del coperchio come dotazione aggiuntiva in caso di utilizzo del forno come forno di preriscaldamento per fogli di lamiera

Questi forni a camera molto robusti e con riscaldamento a radiazione sono appositamente studiati per i processi di trattamento termico in funzionamento continuo.Essi sono particolarmente adatti per processi di formatura come la forgiatura o la formatura a caldo di lamiere.Grazie all'impiego di una vasta gamma di accessori, questi forni sono perfettamente adattabili ad ogni tipo di applicazione.

  • Tmax 1200  °C
  • Struttura molto robusta
  • Riscaldamento da tre lati (fiancate e fondo)
  • Elementi riscaldanti su tubi di supporto ceramici, e quindi una radiazione termica completamente libera
  • Riscaldamento del fondo protetto mediante piastra in carburo di silicio a conduzione termica
  • Porta ad apertura parallela manuale per forni a camera fino a N 951
  • Porta ad apertura parallela ad azionamento elettroidraulico per forni a camera a partire da N 1296
  • Funzionamento del riscaldamento con relé antiusura a semiconduttore (per modelli fino a 60 kW)
  • Uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 10 °C
  • Presa per misurazione temperatura, antiusura, per misurazioni di temperatura da parte del cliente
  • Misurazione del tempo di permanenza della carica per l'impiego in caso di forgiatura o formatura di lamiere:dopo il caricamento, l'operatore aziona un tasto e si attiva il tempo di permanenza della merce precedentemente definito.Al termine di questo intervallo, una segnalazione acustica e ottica indica che la carica può essere prelevata.
  • Vernice resistente al calore per la protezione dello zinco sul telaio e sulla porta
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva

  • Altre temperature su richiesta
  • Copertura protettiva del riscaldamento laterale con piastre in carburo di silicio
  • Porta ad apertura parallela ad azionamento elettroidraulico per modelli fino a N 951
  • Allacciamenti per il gas inerte in abbinamento con la sigillatura del corpo del forno con silicone
  • Cassette di ricottura per la nitrurazione a polvere o ricottura sotto gas inerte
  • Sussidi per l'alimentazione e per il caricamento
  • Griglie di caricamento per carichi pesanti
  • Ventola di raffreddamento con valvole di scarico aria motorizzate nella copertura del forno
  • Resistenze riscaldanti anche nella porta e nella parete posteriore per ottimizzare l‘uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 5  °C
  • Rodaggio del forno con misurazione dell'uniformità della temperatura con 11 termocoppie di misurazione, compreso protocollo dei risultati di misurazioneProtocollo dei risultati di misura
  • Camera del forno con riscaldamento del coperchio come dotazione aggiuntiva in caso di utilizzo del forno come forno di preriscaldamento per fogli di lamiera
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione
ModelloTmaxDimensioni interne in mmVolumeDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllacciamento
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.Hin kW1elettrico*
N 7311200750130075073018002400289070trifase
N 7611200800190050076017402700265070trifase
N 8911200800140080089017402200345070trifase
N 95112001000190055095020602700278070trifase
N 1296120018001200600129628602000302070trifase
N 14911200166012007501490272020003350110trifase
N 15011200100015001000150020602300384595trifase
N 16011200160020005001600266029002900110trifase
N 17601200220016005001760340025002900110trifase
N 17711200140014009001770246022003745110trifase
N 21611200170017007502160276026003350110trifase
N 220112001000220010002200206030003845150trifase
N 22511200250015006002250356023003020110trifase
N 24011200250012008002400356020003445110trifase
1Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81
 

Forni a camera per la pulitura termica con riscaldamento a gas con post-combustore termico integrato

Forno a camera NB 2300 CL Forno a camera NB 2750/65 CL

Prima

Dopo

Bruciatore per riscaldamento forno e post-combustione termica

I forni a camera della serie NB .. CL vengono impiegati per la pulitura termica di componenti. In questi processi non è importantissimo raggiungere l‘uniformità ottimale della temperatura. Come esempi si possono citare la pulizia termica di motori elettrici, superfici laccate di particolari in acciaio o iniettori di macchine per lo stampaggio a iniezione. I forni sono riscaldati a gas e dispongono di un sistema di post-combustione termico integrato, anch‘esso riscaldato a gas. L‘atmosfera preimpostata nel forno a camera, povera di ossigeno o riducente, evita fenomeni di combustione spontanea sul pezzo, impedendo danni dovuti a sovratemperatura. Per la sicurezza del funzionamento, all‘avvio del programma la porta del forno si blocca e può essere riaperta solo dopo la fine del processo, quando la temperatura scende al di sotto di 180 °C. In caso di anomalia alla fiamma di un bruciatore o di mancanza di gas, il processo viene interrotto. La regolazione è inoltre equipaggiata con un selettore-limitatore della temperatura, che viene impostato dal cliente su una temperatura di spegnimento sicura al cui superamento il forno a camera si spegne. I forni a camera non sono indicati per elementi e rivestimenti contenenti solventi o un elevato contenuto di acqua. Inoltre questi modelli non devono essere utilizzati per cariche che presentano un basso punto di combustione, come ad es. legno, carta o cera.

  • Tmax 500 °C
  • Struttura del forno idonea per il trasporto sicuro mediante carrelli di sollevamento
  • Camera del forno dalle dimensioni adatte per contenere scatole grigliate standard
  • Isolamento della camera del forno in materiale fibroso non classificato, fondo e parete posteriore rivestiti in mattoni refrattari
  • Alte prestazioni, bruciatore atmosferico alimentato a gas liquefatto o a gas naturale
  • Regolazione della temperatura completamente automatica
  • Post-combustione termica integrata per la depurazione dei gas di scarico
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
ModelloTmaxDimensioni interne in mmDimensioni esterne in mmPotenza bruciatore camera del fornoPotenza bruciatore post-combustione termica
 °Clargh.prof.hLARGH.PROF.Hin kWin kW
NB 1300 CL5001200900100021602310245050100
NB 2300 CL500120012001600216026053050100100
NB 2500 CL500120016001300216030002750100100
NB 2750/65 CL65012001200190021602605315010080
 

Forni a camera per processi con elevato tasso di evaporazione di materia organica o per la pulizia termica mediante incenerimento riscaldamento elettrico o a gas

Forno a camera N 650/14 BO con bruciatore di accensione

I forni a camera della serie N…BO vengono utilizzati per processi con quantità elevate di materia organica o alto tasso di vaporizzazione. Questi forni a camera eseguono in sicurezza anche processi nei quali il prodotto o le contaminazioni sul prodotto vengono incenerite mediante combustione. Esempi ne sono la fusione dei residui di cera dei grappoli di colata con successiva sinterizzazione o la pulizia termica di catalizzatori di ossido da resti di fuliggine o residui di carburante. I forni a camera hanno riscaldamento elettrico o a gas. I forni con riscaldamento elettrico dispongono, per motivi di sicurezza di una torcia a gas integrata per la combustione delle componenti infiammabili presenti nelle miscele di gas. Si evita così un accumulo di componenti infiammabili e si garantisce una combustione sicura.

Questa serie di forni è adatta a prodotti che non subiscono danni per un aumento temporaneo e incontrollato della temperatura.

La combustione dei componenti organici indesiderati può avvenire a temperature > 500 °C. In conclusione può seguire un processo consecutivo fino a 1000 °C/ 1400 °C (riscaldamento elettrico) o 1000 °C (riscaldamento a gas).

Per un funzionamento sicuro, lo sportello del forno si blocca alla partenza del programma e può essere riaperto solo quando la temperatura, alla fine del processo, è scesa al di sotto di un valore definito. Nel caso di un’anomalia della fiamma del bruciatore o in caso di mancanza di gas, il processo s’interrompe.

Forni a camera N100 BO - N 650/14 BO con riscaldamento elettrico e fiamma di accensione a gas

  • Tmax 1000 °C o 1400 °C
  • Grandezze standard con 650 litri di volume del forno, altre grandezze a richiesta
  • Camino di scarico
  • Regolazione completamente automatica della temperatura
  • Post-combustione termica opzionale (TNV)
  • Fiamma di accensione funzionante a gas naturale o gas liquido (GPL)
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l’uso

Forni a camera NB 300 BO e NB 650 BO, con riscaldamento a gas

  • Tmax 1000 °C
  • Grandezze standard fino a 650 litri di volume del forno, altre grandezze a richiesta
  • Post-combustione termica integrata (TNV)
  • Bruciatore a gas funzionante a gas naturale o gas liquido (GPL)
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l’uso
ModelloTmaxDimensioni interne in mmDimensioni esterne in mmPotenza allacciata
 °Clarg.prof.alt.LARGH.PROF.Hin kW1
N 100 BO10004005304601200130021009
N 300 BO100055070078013501450220020
N 300/14 BO140055070078013501450220030
N 650/14 BO1400700850110017001900270062
1Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
ModelloTmaxDimensioni interne in mmDimensioni esterne in mmPotenza bruciatore
 °Clarg.prof.alt.LARGH.PROF.Hin kW
 
NB 300 BO1000550700780125016503000100
NB 650 BO10007008501100160021003150200