Tecnica per Processi Termici

Forni a camera a convezione < 675 litri riscaldamento elettrico

Forno a camera a convezione NA 120/45 Forno a camera a convezione NA 250/45

Forno a camera a convezione N 15/65HA come modello da tavolo

Forno a camera a convezione N 250/85HA con bagno di raffreddamento

Forno a camera a convezione NA 500/65

Forno a camera a convezione NA 500/45S con quattro scomparti, realizzato con trasportatore a rulli e propria porta

Grazie alla loro ottima uniformità della temperatura, questi forni a camera con circolazione dell‘aria si adattano per processi quali ad esempio il rinvenimento, la bonifica, l‘indurimento per invecchiamento, la solubilizzazione, l‘invecchiamento artificiale a caldo o il trattamento di addolcimento e la brasatura. Per il trattamento di addolcimento di rame o la tempra di titanio, ma anche per il rinvenimento di acciaio con gas inerte, i forni a camera a convezione sono equipaggiati con relative cassette di gasaggio.Grazie alla struttura modulare, i forni a convezione possono essere dotati di accessori adeguati ai requisiti di processo.

  • Tmax 450  °C, 650  °C o 850  °C
  • Deflettori in acciaio inox per un ottimale circolazione dell’aria nel forno
  • Porta orientabile con battuta a destra
  • Basamento compreso nella fornitura, N 15/65 HA realizzato come modello da tavolo
  • Circolazione orizzontale dell’aria
  • Uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 4 °C (modello N 15/65 HA fino a +/- 7 °C)
  • Distribuzione ottimale dell’aria grazie ad elevate velocità di corrente
  • Un ripiano per il caricamento e listelli per altri due ripiani compresi nella fornitura (N 15/65 HA senza ripiano di caricamento)
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva (non per il modello N 15/65HA)

  • Ottimizzazione d‘uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 3 °C
  • Flap di presa e scarico aria in caso di utilizzo per essiccazione
  • Raffreddamento controllato con ventola
  • Porta ad apertura parallela manuale (fino al modello N(A) 120/.. (HA))
  • Porta ad apertura parallela pneumatica
  • Circolazione aria con controllo di velocità, utile nei processi con carica leggera o sensibile
  • Ripiani di caricamento aggiuntivi
  • Trasportatore a rulli nel vano forno per carichi di peso elevato
  • Cassette di gasaggio
  • Sistemi di caricamento, trasportatori a rulli per facilitare il caricamento, anche azionati a motore
  • Technologia di sicurezza per cariche contenenti solventi secondo EN 1539 (NFPA 86) (modelli NA .. LS
  • Passaggi, supporti di misurazione e termocoppie per misurazioni TUS o per misurazioni comparative
  • Controllo carica
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione
ModelloTmaxDimensioni interne in mmVolumeDimensioni esterne in mmPotenzaAllaccia-Peso
     allacciata in kW3mento 
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.HNA/NA .. LSelettrico*in kg
NA 30/45(LS)45029042026030104012901385 3,0 / 9,0monofase (trifase)285
NA 60/45(LS)45035050035060110013701475 6,0 / 12,0trifase350
NA 120/45(LS)450450600450120125015501550 9,0 / 18,0trifase460
NA 250/45(LS)450600750600250135016501725 12,0 / 24,0trifase590
NA 500/45(LS)4507501000750500155019001820 18,0 / 24,0trifase750
NA 675/45(LS)4507501200750675155021001820 24,0 / 30,0trifase900
            
N 15/65 HA1650295340170154708454602,4monofase55
NA 30/6565029042026030870129013855,0trifase2285
N A 60/6565035050035060910139014759,0trifase350
NA 120/656504506004501209901470155012,0trifase460
NA 250/6565060075060025011701650168020,0trifase590
NA 500/65650750100075050012901890182527,0trifase750
NA 675/65650750120075067512902100182527,0trifase900
            
N 30/85 HA85029042026030607 + 255117513155,5trifase2195
N 60/85 HA85035050035060667 + 255125014009,0trifase240
N 120/85 HA850450600450120767 + 2551350150013,0trifase310
N 250/85 HA8506007506002501002 + 2551636186020,0trifase610
N 500/85 HA85075010007505001152 + 2551886201030,0trifase1030
N 675/85 HA85075012007506751152 + 2552100201030,0trifase1350
1Modello da tavolo vedi pagina 24*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81
2Riscaldamento solo tra due fasi 3Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
 

Forni a camera a convezione > 1000 litri riscaldamento elettrico o a gas

Forno a camera a convezione N 3920/26HAS Forno a camera a convezione N 1500/85/HA con sistema di carico elettrico per carichi pesanti

Registro termico nella versione a riscaldamento elettrico

Bruciatore compatto per modelli standard fino a NB 600

Forno a camera a convezione N 2520/60HA con trasportatore a rulli dentro e davanti al forno

Forno a camera a convezione N 1500/85HA con porta ad apertura parallela e dispositivi di alloggiamento pezzi nel forno

Cassetti estraibili per carichi pesanti

Corsie d’accesso per carrelli elevatori o di caricamento

Forno a camera a convezione NB 7000/45 HAS con riscaldamento diretto a gas e carrello di caricamento

Forno a convezione N 4010/45HA con guide di accesso, illuminazione vano forno e oblò

Questi forni a camera a convezione sono disponibili per temperature di lavoro massime di 260 °C, 450 °C, 600 °C o 850 °C e sono perfettamente adatti per processi di alto livello.Grazie alle loro dimensioni e alla struttura robusta possono essere sottoposti a trattamento termico nel forno anche dei carichi pesanti.Questi forni sono realizzati in modo tale da poter comodamente alloggiare gabbie e bancali o rastrelliere.Il caricamento può essere effettuato con elevatori a forche, carrelli di caricamento o carrelli elevatori. Nella versione standard, i forni a camera a convezione poggiano sul pavimento del capannone senza isolamento del fondo.Il caricamento può essere facilitato dall'impiego di trasportatori a rulli (anche azionati a motore) dentro e fuori dal forno.Tutti i forni sono disponibili con riscaldamento elettrico o a gas.

Versione standard per modelli fino a 600 °C

  • Tmax 260  °C, 450  °C oppure 600  °C
  • Riscaldamento elettrico o a gas
  • Riscaldamento elettrico del forno a mezzo di registri termici
  • Riscaldamento a gas diretto o, su richiesta, riscaldamento a gas indiretto con trasmissione della temperatura mediante tubo a convezione, ad esempio per il trattamento termico dell'alluminio
  • Ottimizzazione della conduzione dell'aria attraverso aperture di uscita regolabili per adeguamento alla carica
  • Con convezione orizzontale (tipo ../HA)
  • Elevato ricambio dell'aria per una buona trasmissione del calore
  • Caricamento a livello del suolo senza isolamento del pavimento per i modelli da 260  °C
  • Uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 5 °C
  • Vano del forno con rivestimento in materiale 1.4301 (DIN)
  • Riduzione della temperatura esterna grazie all’isolamento in lana minerale d’alta qualità
  • Dispositivo interno per apertura di emergenza per forni con vano accessibile
  • Dimensioni dei forni commisurate ai sistemi di caricamento più diffusi in commercio, quali bancali, gabbie, etc.
  • Porta a doppia anta per forni con una larghezza interna superiore a mm 1500 (modelli per 260 °C e 450 °C). Forni per temperature superiori e con dimensioni inferiori sono dotati di porta ad anta singola
  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva per modelli fino a 600 °C

  • Isolamento del fondo supplementare per incrementare l‘uniformità della temperatura per i modelli da 260  °C
  • Rampe di accesso per carrelli elevatori o corsie per l‘accesso a livello del suolo con i carrelli di caricamento per modelli con isolamento del fondo (non per i modelli 600 °C)
  • Forno su basamento per un'altezza di caricamento ergonomica
  • Porta ad apertura parallela elettroidraulico
  • Sistemi di ventilazione per il raffreddamento rapido con regolazione manuale o automatica
  • Regolazione motorizzata delle valvole di presa e scarico aria per una migliore aerazione della camera del forno
  • Oblò e/o illuminazione del vano forno (non per i modelli 600 °C)
  • Ottimizzazione d‘uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 3 °C
  • Tecnica di sicurezza per cariche contenenti solventi secondo EN 1539 (non per i modelli 600 °C)
  • Sistemi di caricamento, trasportatori a rulli per facilitare il caricamento, anche azionati a motore
  • Sistemi di depurazione catalitica o termica dell’aria di scarico
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione

Versione standard per modelli da 850 °C

  • Tmax 850  °C
  • Riscaldatamento elettrico o a gas
  • Riscaldamento del forno a riscaldamento elettrico mediante filo riscaldante su tubi di supporto
  • Riscaldamento a gas diretto nella zona di uscita del ventilatore
  • Ottimizzazione della conduzione dell’aria attraverso aperture di uscita regolabili per adeguamento alla carica
  • Circolazione dell´aria orizzontale (tipo ../HA)
  • Elevato ricambio dell'aria per una buona trasmissione del calore
  • Basamento con altezza di caricamento 900 mm
  • Uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 5 °C
  • Deflettori dell'aria in 1.4828 (DIN)
  • Riduzione della temperatura esterna grazie all'isolamento multistrato con piastre in fibra (senza classificazione secondo la direttiva EU 67/548)
  • Dimensioni dei forni commisurate ai sistemi di caricamento più diffusi in commercio, quali bancali, gabbie, etc.
  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso

Dotazione aggiuntiva per modelli da 850 °C

  • Porta ad apertura parallela elettroidraulico
  • Sistemi di ventilazione per il raffreddamento rapido con regolazione manuale o automatica
  • Regolazione motorizzata delle valvole di presa e scarico aria per una migliore aerazione della camera del forno
  • Ottimizzazione d‘uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 3 °C
  • Basamento per altezza di caricamento impostata dall'utente
  • Sistemi di caricamento, trasportatori a rulli per facilitare il caricamento, anche azionati a motore
  • Versione per Tmax 950  °C
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione
ModelloTmaxDimensioni interne in mmVolumeDimensioni esterne in mmVelocità di conduzione-Potenza allacciataAllacciamento
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.Hdell’aria m3/hin kW2elettrico*
N 1000/26HA2601000100010001000193019001600360015trifase
N 1500/26HA2601500100010001500238019001600360018trifase
N 1500/26HA12601000150010001500188024001600360018trifase
N 2000/26HA2601500110012002000238020001800640018trifase
N 2000/26HA12601100150012002000198024001800640018trifase
N 2010/26HA2601000100020002000188019002720720024trifase
N 2880/26HA2601200120020002880208021002720720048trifase
N 4000/26HA2601500220012004000238031101800900042trifase
N 4000/26HA12602200150012004000308024101800900042trifase
N 4010/26HA26010002000200040001880290027201280048trifase
N 4010/26HA126020001000200040002880190027201280048trifase
N 4500/26HA26015001500200045002380240027201280048trifase
N 5600/26HA26015002500150056002110318023401800060trifase
N 6750/26HA26015003000150067502110368023401920090trifase
N 7200/26HA26020001500240072002610241030001800084trifase
N 10000/26HA260200025002000100002610318028402560096trifase
            
N 1000/45HA(E1)45010001000100010001930190016003600151 / 36trifase
N 1500/45HA(E1)45015001000100015002380190016003600181 / 36trifase
N 1500/45HA1(E1)45010001500100015001880240016003600181 / 36trifase
N 2000/45HA(E1)45015001100120020002380200018006400181 / 42trifase
N 2000/45HA1(E1)45011001500120020001980240018006400181 / 42trifase
N 2010/45HA(E1)45010001000200020001880190027207200241 / 48trifase
N 2880/45HA(E1)45012001200200028802080210027207200481 / 60trifase
N 4000/45HA(E1)45015002200120040002380311018009000421 / 60trifase
N 4000/45HA1(E1)45022001500120040003080241018009000421 / 60trifase
N 4010/45HA(E1)450100020002000400018802900272012800481 / 60trifase
N 4010/45HA1(E1)450200010002000400028801900272012800481 / 60trifase
N 4500/45HA(E1)450150015002000450023802400272012800481 / 60trifase
N 5600/45HA(E1)450150025001500560021103180234018000601 / 84trifase
N 6750/45HA(E1)450150030001500675021103680234019200901 /108trifase
N 7200/45HA(E1)450200015002400720026102410300018000841 /108trifase
N 10000/45HA(E1)4502000250020001000026103180284025600961 /120trifase
            
N 1000/60HA6001000100010001000193019001600360036trifase
N 1500/60HA6001500100010001500238019001600360036trifase
N 1500/60HA16001000150010001500193024001600360036trifase
N 2000/60HA6001500110012002000238020001800640042trifase
N 2000/60HA16001100150012002000198024001800640042trifase
N 4000/60HA6001500220012004000238031101800900060trifase
N 4000/60HA16002200150012004000308024101800900060trifase
            
N 1000/85HA8501000100010001000210020001900340040trifase
N 1500/85HA8501500100010001500260020001900640040trifase
N 1500/85HA18501000150010001500210026001900640040trifase
N 2000/85HA8501500110012002000260021002100900060trifase
N 2000/85HA18501100150012002000220028002100900060trifase
N 4000/85HA85015002200120040002600340021001260090trifase
1Potenza assorbita ridotta per applicazioni su materiali plastici*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81
2Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
 

Essiccatori a camera riscaldamento elettrico o a gas

Essiccatore a camera KTR 1500 con carrello di caricamento Essiccatore a camera KTR 22500/S con illuminazione interna e binari guida con tappi di isolamento per un‘ottimale uniformità della temperatura

KTR 3100/S per l‘indurimento dei materiali in fibra composita in sacchi sottovuoto, compresa pompa e attacchi necessari nella camera del forno

Riscaldamento diretto a gas in un essiccatore a camera

KTR 4500 con carrello a pianale, illuminazione interna e finestre di osservazione

Gelosie regolabili per adattare l‘afflusso di aria secondo la carica

Rampa di accesso

KTR 3100DT con sistema di rotazione per la tempra di parti in silicone. Sul telaio di rotazione vengono collocati 4 cestelli che possono essere caricati o scaricati separatamente

Gli essiccatori a camera della serie KTR possono essere impiegati per vari processi di essiccamento e per trattamenti termici di cariche fino ad una temperatura di utilizzo di 260 °C. La potente circolazione d‘aria, consente un‘ottimale uniformità della temperatura nello spazio utile. Grazie ad un‘ ampia gamma di accessori, gli essiccatori a camera possono essere adattati a esigenze di processo individuali. La versione per il trattamento termico di sostanze combustibili secondo EN 1539 (NFPA 86) è disponibile per tutte le misure.

  • Tmax 260  °C
  • Con riscaldamento elettrico (mediante registro termico con radiatori integrati in acciaio al cromo) oppure riscaldamento a gas (riscaldamento diretto o indiretto con immissione di aria calda nel canale di aspirazione)
  • Ottimale uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 3 °C (versione senza corsie d‘accesso)
  • Isolamento in lana minerale di alta qualità che consente temperature delle pareti esterne < 25  °C rispetto alla temperatura ambiente
  • Elevato ricambio dell'aria per rapidi processi di essiccamento
  • Porta a due ante a partire da KTR 3100
  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
  • Incl. isolamento del fondo
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva

  • Binari per l‘accesso a livello terra con i carrelli di caricamento
  • Basamento per il caricamento dell‘essiccatore a mezzo di carrello elevatore
  • Porta supplementare nella parete posteriore per il caricamento da entrambi i lati o per l‘utilizzo come chiusa tra due camere
  • Sistemi di ventilazione per il raffreddamento rapido con regolazione manuale o automatica delle valvole di scarico aria
  • Apertura e chiusura della valvola di scarico aria gestita mediante il programma
  • Circolazione aria con controllo di velocità, utile nei processi con carica leggera o sensibile
  • Oblò ed illuminazione del vano forno
  • Technologia di sicurezza per cariche contenenti solventi secondo EN 1539 (NFPA 86) (modelli KTR..LS)
  • Carrelli di caricamento con e senza scaffali
  • Versione per processi di trattamento termico in camera bianca
  • Sistemi rotanti per processi di tempra del silicone
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione

Accessori

  • Gelosie in lamiera regolabili per regolare la conduzione dell‘aria in base alla carica e migliorare l‘uniformità della temperatura
  • Barre e ripiani a inserimento
  • Ripiani a inserimento con estrazione 2/3 in presenza di un carico uniformemente distribuito sull‘intera superficie dal ripiano
  • Carrello a pianale in abbinamento a binari d‘accesso
  • Carrello di caricamento con rastrelliera in abbinamento a binari d‘accesso
  • Tappi di isolamento per forni con binari d‘accesso per migliorare l‘uniformità della temperatura nello spazio utile
  • Tutti i modelli KTR sono disponibili anche con Tmax 300 °C.
ModelloTmaxDimensioni interne in mmVolumeDimensioni esterne in mm2Potenza allacciataAllacciamento
     in kW1 
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.HKTR/KTR ..LSelettrico*
KTR 1000 (LS)260100010001000100019001430181518/su richiestatrifase
KTR 1500 (LS)260100010001500150019001430231518/36trifase
KTR 3100 (LS)260125012502000310021501680290527/45trifase
KTR 4500 (LS)260150015002000450024001930290545/54trifase
KTR 6125 (LS)260175017502000612526502200300045/63trifase
KTR 6250 (LS)260125025002000625021503360300054/su richiestatrifase
KTR 8000 (LS)260200020002000800029002450300054/81trifase
KTR 9000 (LS)260150030002000900024003870300072/su richiestatrifase
KTR 12300 (LS)2601750350020001230026504400300090/su richiestatrifase
KTR 16000 (LS)26020004000200016000290049003000108/su richiestatrifase
KTR 21300 (LS)26026503550230021300375043003500108/su richiestatrifase
KTR 22500 (LS)26020004500250022500290054003500108/su richiestatrifase
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81
1Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
2Le dimensioni esterne dell‘essiccatore a camera KTR .. LS sono diverse
 

Essiccatori ad armadio, anche con tecnica di sicurezza come da EN 1539 riscaldamento elettrico

Essiccatori ad armadio TR 60 con velocità ventilatore regolabile Essiccatori ad armadio TR 240

Dispositivo di rotazione elettrico come dotazione aggiuntiva vedi pagina 37

Griglie estraibili per il caricamento dell‘essiccatoio ad armadio a vari livelli

Essiccatori ad armadio TR 450

Essiccatori ad armadio TR 1050 con porta a due imposte

Essiccatore ad armadio TR 60 con finestra di osservazione e dispositivo di rotazione a velocità regolabile e blocco porta

Con una temperatura d‘esercizio massima di 300 °C e la convezione forzata, gli essiccatoi ad armadio raggiungono un‘ottima uniformità della temperatura, nettamente migliore rispetto a molti modelli concorrenti. Si prestano a molteplici applicazioni, come ad esempio l‘essiccazione, la sterilizzazione o l‘invecchiamento artificiale. L‘ampia scorta di modelli standard garantisce rapidi tempi di consegna.

  • Tmax 300  °C
  • Intervallo di temperatura lavoro: da + 5  °C rispetto a temperatura ambiente fino a 300  °C
  • Essiccatori ad armadio TR 60 - TR 240 come modelli da tavolo
  • Essiccatori ad armadio TR 450 e TR 1050 come modelli fissi
  • Convezione orizzontale forzata comporta una uniformità della temperatura migliore di +/- 5 °C
  • Camera in acciaio, lega 304 (AISI) (materiale n. 1.4301 secondo DIN), inossidabile e di facile pulizia
  • Grande impugnatura per aprire e chiudere la porta
  • Possibilità di caricamento su vari livelli mediante griglie (per il numero delle griglie vedi tabella a destra)
  • Grande porta ad ampia apertura, con battuta a destra e chiusura rapida per i modelli TR 60 - TR 450
  • Porta orientabile a due imposte con chiusure rapide per TR 1050
  • TR 1050 con rotelle di trasporto
  • Scarico dell‘aria sulla parete posteriore regolabile a variazione continua da davanti
  • Regolazione a microprocessore PID con sistema di autodiagnosi
  • Riscaldamento silenzioso con relè a semiconduttore
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva

  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
  • Numero di giri del ventilatore per convezione dell‘aria regolabile a variazione continua
  • Finestra per osservare la carica
  • Griglie aggiuntive con barre a inserimento
  • Apertura laterale
  • Vasca di raccolta in acciaio inox per la protezione del vano interno del forno
  • Battuta porta a sinistra
  • Piastra di fondo rinforzata
  • Tecnica di sicurezza in base a EN 1539 per cariche contenenti solventi (TR .. LS) fino al modello TR 240 LS, uniformità di temperatura raggiungibile +/- 8 °C
  • Rotelle di trasporto per modello TR 450
  • Varie possibilità di adattamento alle richieste specifiche del cliente
  • Possibilità di ampliamento per requisiti di qualità secondo AMS 2750 E oppure FDA
  • Controllo dei processi e documentazione tramite pacchetto software VCD per il monitoraggio, la documentazione e il controllo
ModelloTmaxDimensioni interne 
in mmVolumeDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllaccia-mento PesoGriglieGriglieCarico max
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.Hin kW2elettrico*in kgincl.maxtotale1
TR 60300450390350607006107103monofase9014120
TR 60 LS260450360350577006806906trifase9214120
TR 1203006503905001209006108603monofase12027150
TR 120 LS2606503605001179006808406trifase12227150
TR 24030075055060024010007809703monofase16528150
TR 240 LS26075053060023510008509406trifase16728150
TR 4503007505501100450100078014706trifase235315180
TR 1050300120067014001050147094019209trifase450414250
1Carico max. per piano 30 kg *Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81
2Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
 

Forni/essiccatori a camera a convezione con tecnica di sicurezza per cariche contenenti solventi secondo EN 1539 o NFPA 86

Forno a doppia porta N 560/26HACLS con sistema di sicurezza, caricamento di fronte e scarico da dietro Essiccatore a camera con riscaldamento elettrico KTR 1500 per l'essiccamento di anime verniciate a caldo

Apertura di presa d'aria e potente ventola per i gas di scarico aria montate sul forno

Rampe di accesso per essiccatore a camera con isolamento del fondo

Tecnica di sicurezza per i forni a camera a convezione

In determinati processi vengono sprigionati solventi ed altre sostanze combustibili che danno origine a emissioni di gas. Questi gas non devono infiammarsi nel forno. La dotazione con dispositivi di sicurezza previsti per forni destinati a questi processi è disciplinata a livello europeo dalla normativa EN 1539 oppure NFPA 86 negli USA.

Per questo impiego sono adatti tutti i forni a convezione dei modelli KTR e i forni a camera a convezione < 450 °C con relativo dispositivo di sicurezza, che impedisce lo sviluppo di fiamma nel vano forno.

A tal fine, i gas che si formano nel corso del processo devono essere rarefatti con aria. Inoltre, è necessario che all'interno del forno non si accumuli localmente un'elevata concentrazione di sostanze infiammabili. A tal fine, i forni sono dotati di un ventilatore per gas di scarico che garantisce un’aspirazione definita dell'aria all'interno del forno, con simultanea adduzione di aria fresca, assicurando in tal modo una certa depressione. L'aspirazione è monitorata mediante dispositivi tecnici di misurazione. Tramite l'adduzione simultanea di aria fresca, l'atmosfera del forno viene rarefatta. Anche la circolazione dell'aria è monitorata mediante dispositivi tecnici di misurazione.

  • Dimensioni del forno tra 120 e 10.000 litri
  • Potente ventola per i gas di scarico che assicura la depressione all'interno del forno
  • Circolazione e scarico dei gas definiti e monitorati
  • Segnale visivo ed acustico in caso di guasto
  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
 

Forni a pozzo a convezione riscaldamento elettrico

Forno a pozzo SAL 250/65 Forno a pozzo SAL 120/65 con storta per gas protettivo e impianto di raffreddamento accanto al forno

Cestello per caricamento a piani

Forno a pozzo SAL 30/65 con storta di ricambio per trattamento termico in atmosfera definita sotto gas e due stazioni di raffreddamento con storta

I forni a pozzo a convezione offrono il vantaggio della facilità di caricamento, ad esempio per il trattamento termico di elementi pesanti o di cesti. Grazie alle temperature d’impiego massime di 450 °C - 850 °C che consentono di raggiungere, questi forni a pozzo compatti sono particolarmente indicati per processi come il rinvenimento, la solubilizzazione, l’invecchiamento artificiale a caldo e il trattamento di addolcimento.

  • Tmax 450  °C, 650  °C oppure 850  °C
  • Ricircolo dell’aria nel fondo del forno, elevata intensità della corrente d’aria
  • Conduzione verticale dell’aria
  • Uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 4 °C
  • Vano interno in acciaio inossidabile
  • Pannello elettrico con relais
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva

  • Sussidio di caricamento con braccio orientabile e cestello
  • Ottimizzazione d‘uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 2 °C
  • Ventola per accelerare il raffreddamento o banco di raffreddamento a parte per una cassetta di ricottura accanto al forno
  • Cassetta di ricottura con apertura di ingresso e uscita del gas inerte per la lavorazione in atmosfera definita
  • Sistemi di gasaggio manuali ed automatici per gas inerti
  • Controllo dei processi e documentazione tramite pacchetto software VCD per il monitoraggio, la documentazione e il controllo
ModelloTmaxDimensioni interne in mmVolumeMax peso per la caricaDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllacciamentoPeso
 °Clargh.prof.hin lin kgLARGH.PROF.H in kW2elettrico*in kg
SAL 30/454503002504003012075085012503,0monofase130
SAL 60/454503503505006012080095013506,0trifase225
SAL 120/45450450450600120120900105014509,0trifase280
SAL 250/4545060060075025040010501200160018,0trifase750
SAL 500/4545075075090050040012001350175027,0trifase980
             
SAL 30/656503002504003012075085012505,5trifase1130
SAL 60/656503503505006012080095013509,0trifase225
SAL 120/656504504506001201209001050145013,0trifase280
SAL 250/6565060060075025040010501200160020,0trifase750
SAL 500/6565075075090050040012001350175030,0trifase980
             
SAL 30/85850300250400308060074010005,5trifase1130
SAL 60/85850350350500608080095013509,0trifase225
SAL 120/85850450450600120809001050145013,0trifase280
SAL 250/8585060060075025025010501200160020,0trifase750
SAL 500/8585075075090050025012001350175030,0trifase980
1Riscaldamento solo tra due fasi *Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81
2Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
 

Forni a pozzo a convezione riscaldamento elettrico o a gas

Forno a pozzo a convezione SAH 1780/60S Forno a pozzo a convezione SAH 1700/60S con coperchio a scomparsa

Regolazione automatica delle valvole di presa e scarico aria

Forni a pozzo a convezione S 10400/75 AS nella produzione

Forni a pozzo a convezione SAH 5600/75 S nella produzione

Questi forni a pozzo a convezione sono particolarmente indicati, grazie alla struttura robusta di cui sono dotati, per il trattamento termico professionale con ottima uniformità della temperatura. Con questi forni possono essere realizzati processi produttivi come il rinvenimento, la solubilizzazione, l‘invecchiamento artificiale a caldo e il trattamento di addolcimento.

  • Tmax 600  °C oppure 850  °C
  • Adatto per pesi di carico elevati
  • Ventola per il ricircolo dell’aria ubicata nel coperchio del forno, elevata velocità di corrente
  • Camera del forno con cilindro di conduzione dell'aria
  • Riscaldamento da tutti i lati
  • Conduzione dell’aria di convezione attraverso la griglia di fondo
  • Dispositivo pneumatico o idraulico per il sollevamento del coperchio
  • Uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 3 °C
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva

  • Raffreddamento tramite ventola per accelerare il processo di raffreddamento
  • Ottimizzazione d‘uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 2 °C
  • Regolazione del numero di giri per il circolazione dell’aria nel trattamento di cariche delicate
  • Regolazione a più zone o sistema di convezione speciale per ottimizzare uniformità della temperatura e per adeguare il trattamento alla carica
  • Cariche fino ad un peso massimo di 7 tonnellate
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione
ModelloTmaxCilindro di conduzioneVolumeMax peso per la caricaDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllacciamento
 °CØ in mmh in mmin lin kgLARGH.PROF.H in kW1elettrico*
SAH 200/.. 60080020040014601460185027trifase
SAH 300/.. 600100030040014601460205027trifase
SAH 500/..600800100050060016601660205036trifase
SAH 600/..oppure800120060060016601660225054trifase
SAH 800/..85010001000800100020002000205063trifase
SAH 1000/.. 100013001000100020002000240081trifase
SAH 1280/.. 8001600130080016601660280081trifase
SAH 5600/.. 1800220056005000270030003900120trifase
1Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81
 

Forni a pozzo e a cassone con o senza circolazione dell‘aria riscaldamento elettrico o a gas

Forno a cassone S 5120/GS1, camera divisibile in due parti, coperchio a due pezzi Forno a cassone SAT 1512/85S

Camera del forno S 5120/GS con supporto che accoglie la piastra isolante per dividere a metà la camera del forno

Supporto di carica per tubi lunghi in un forno a cassone a convezione SAL 750/08

Forno a pozzo S 11988/S con coperchio scorrevole

I nostri forni a cassone sono particolarmente indicati per il trattamento termico di elementi lunghi o pesanti. Nella maggior parte dei casi il caricamento viene eseguito con un carroponte. Grazie alla potente circolazione dell‘aria, a una temperatura massima di 850 °C i forni raggiungono un‘ottima uniformità della temperatura. Anche i forni a cassone per un campo di temperatura superiore, fino a 1280 °C, essendo riscaldati su tutti i cinque lati raggiungono un‘ottima uniformità della temperatura. In alternativa questi forni sono disponibili anche con riscaldamento a gas. I forni sono costruiti e fabbricati su misura, in base alle dimensioni e al peso degli elementi impiegati.

  • Tmax 260  °C, 450  °C, 600  °C o 850 °C per forni con circolazione dell‘aria
  • Tmax 900  °C o 1280  °C per forni con riscaldamento a radiazione
  • Con riscaldamento elettrico o a gas
  • Riscaldamento su entrambi i lati longitudinali per i forni con circolazione dell‘aria
  • Riscaldamento su tutti i quattro lati e sul fondo con piastre in SiC, che hanno anche la funzione di robusta base d‘appoggio per i modelli fino a 900  °C o 1280  °C
  • Isolamento di alta qualità, adattato alla temperatura massima
  • Coperchio con azionamento elettroidraulico a due mani
  • Fessure di presa d'aria chiudibili nella parte inferiore della camera del forno
  • Aperture di scarico dell‘aria chiudibili nel coperchio
  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso

Dotazione aggiuntiva

  • Valvole di scarico aria motorizzate per il raffreddamento rapido
  • Raffreddamento regolato tramite ventola con valvole di scarico aria motorizzate
  • Regolazione multizonale del riscaldamento per ottimizzare l‘uniformità della temperatura
  • Per elementi corti la camera è divisibile al centro e regolabile separatamente
  • Versione per Tmax 950  °C, ventilatore a protezione del motore per la circolazione dell‘aria da sovraccarico termico, azionato indirettamente tramite cinghia
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione
 

Forni a convezione a suola mobile riscaldamento elettrico o a gas

Forno a convezione a suola mobile W 5290/85 AS con cassetta di ricottura per il trattamento termico di bobine sotto gas protettivo Forno a suola mobile WB 4500/85A direttamente riscaldato a gas

Valvola per accelerare il processo di raffreddamento

Piano di caricamento in forno a convezione a suola mobile per la distribuzione uniforme del carico

Forno a convezione a suola mobile per il trattamento termico di bobine

Forno a convezione a suola mobile W 10430/85AS

Forno a convezione a suola mobile W 13920/60AS4 con griglia di fondo per carichi pesanti

I forni a convezione a suola mobile W 1000/60A - W 8300/85A vengono impiegati quando si devono sottoporre a trattamento termico cariche, il cui peso supera le 25 t.Sono particolarmente adatti per processi quali la solubilizzazione, l'invecchiamento artificiale a caldo, il rinvenimento o il trattamento di addolcimento, nei quali è importante un'elevata uniformità della temperatura.La potente circolazione dell'aria garantisce che in tutto lo spazio utile si raggiunga un'ottimale uniformità della temperatura .Grazie ad un ampio programma di dotazioni aggiuntive, questi forni a suola mobile possono essere ottimamente adattati al relativo processo.

  • Tmax 1280  °C o 1340  °C
  • Struttura del corpo a doppia parete con ventilazione posteriore che consente di contenere la temperatura delle pareti esterne, per modelli da 850  °C
  • Porta orientabile con battuta a destra
  • Riscaldamento mediante radiatori a tubi in acciaio al cromo per modelli da 600 °C
  • Riscaldamento su tre lati da entrambi i lati della lunghezza e dal carrello per modelli da 850  °C
  • Potente ventola di convezione con circolazione verticale dell'aria
  • Uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 5 °C
  • Riscaldamento del fondo protetto da piastre in SiC sul carrello per modelli da 850  °C, che hanno anche la funzione di robusta base d'appoggio per l'impilamento.
  • Vano del forno con lamiere interne in acciaio inossidabile 1.4301 per modelli da 600  °C e in 1.4828 per modelli da 850  °C
  • Struttura isolante in lana minerale di elevata qualità per modelli da 600  °C
  • Isolamento in materiale fibroso di qualità e non classificato per modelli da 850 °C
  • Carrello con ruote a bordino, su rotaie, per la movimentazione semplice e precisa di carichi elevati
  • Azionamento elettrico a catena del carrello, in combinazione con il funzionamento su rotaie, per una semplice movimentazione di carichi pesanti a partire dal modello W 4800
  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva

  • Riscaldamento a gas diretto nella zona di aspirazione del ventilatore o su richiesta riscaldamento a gas indiretto con trasmissione della temperatura mediante tubo di convezione
  • Azionamento elettrico a catena del carrello, in combinazione con il funzionamento su rotaie, per una semplice movimentazione di carichi pesanti fino al modello W 4000
  • Ottimizzazione d‘uniformità della temperatura secondo DIN 17052-1 fino a +/- 3 °C
  • Carrelli su ruote in alluminio con azionamento a cremagliera senza necessità di spostare i binari davanti al forno
  • Varie possibilità di ampliamento in un impianto di forno a suola mobile:
    • Carrelli aggiuntivi
    • Sistema di smistamento dei carrelli con binari di deposito per il cambio carrelli in caso di funzionamento su rotaie e per il collegamento di più forni
    • Azionamento a motore dei carrelli e del dispositivo di smistamento trasversale
    • Comando automatico del cambio carrello
  • Porta ad apertura parallela ad azionamento elettro-idraulico
  • Valvole di scarico aria azionate a motore, gestibili tramite il programma
  • Sistema di raffreddamento regolato o non regolato con ventola a regolazione di frequenza e valvola di scarico aria a motore
  • Regolazione multizonale adattata al rispettivo modello di forno, per ottimizzare l'uniformità della temperatura per modelli da 850  °C
  • Rodaggio del forno con cottura di prova e misurazione dell'uniformità della temperatura (anche in presenza di merce per ottimizzare il processo)
  • Versione per Tmax 950  °C, ventilatore a protezione del motore per la circolazione dell‘aria da sovraccarico termico, azionato indirettamente tramite cinghia
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione
ModelloTmaxDimensioni interne in mmVolumeDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllacciamento
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.H in kW1elettrico*
W 1000/..A 8001600800100018002390230545,0trifase
W 1600/..A 100016001000160020002390253545,0trifase
W 2200/..A 100022501000220020003040253590,0trifase
W 3300/..A600120022501200330022003040274590,0trifase
W 4000/..Aoppure1500225012004000250030402780110,0trifase
W 4800/..A8501200330012004800220040902780110,0trifase
W 6000/..A 1500330012006000250040902900140,0trifase
W 6600/..A 1200460012006600220053902770140,0trifase
W 7500/..A 1400385014007500240046402980140,0trifase
W 8300/..A 1500460012008300250053902780185,0trifase
1Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
*Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 81