Tecnica per Processi Termici

Sacchetto di gasaggio e supporto per modelli N 7 - N 61/H

Utilizzo di sacchetti di gasaggio

Supporto con sacchetto di gasaggio

Termocoppia nel supporto

Il lavoro con i sacchetti di gasaggio e supporti

Nelle situazioni in cui si desiderano trattare termicamente e raffreddare pezzi di acciaio autotemprante sotto gas inerte, i sacchetti di gasaggio con supporto presentano la soluzione ottimale. Questo sistema è composto di un supporto con portacarica e tubo di gasaggio, nonché di un sacchetto di acciaio inossidabile. Il nostro reparto di Ricerca e Sviluppo è attrezzato per effettuare le rispettive prove presso il nostro moderno centro sperimentale. I pezzi da trattare sono posizionati sul portacarica e coperti con il sacchetto di gasaggio. Il sacchetto viene prelavato con gas inerti, come argon, azoto o miscela azotidrica 95/2 (pagina 15) e quindi inserito nel forno insieme al supporto. Dopo il riscaldo a cuore della carica, il sacchetto di gasaggio con il supporto sono estratti dal forno e raffreddati con l'ausilio del sistema di raffreddamento ad aria (pagina 17) oppure all'aria statica. Allo stesso tempo il pezzo rimane nel sacchetto in atmosfera di gas inerte evitando in tal modo un'ossidazione. Grazie ai fogli molto sottili possono essere raggiunti intervalli di raffreddamento molto brevi. Il sacchetto di gasaggio è anche adatto per il raffreddamento dei pezzi in olio o acqua. Il sacchetto di gasaggio con supporto è estratto dal forno caldo dopo la durata di riscaldamento a cuore. Sopra il bagno di raffreddamento il sacchetto è rimosso dal supporto con l'ausilio di un guanto termoisolante (pagina 22). Quindi il pezzo può scivolare direttamente nel bagno di raffreddamento. Per la maggior parte degli acciai il breve contatto con l'aria atmosferica all'estrazione dal sacchetto non influisce sull'ossidazione superficiale dei pezzi. I sacchetti sono multiuso. Dalle esperienze fatte è risultato che i sacchetti in acciaio inox resistono circa 10-15 processi a temperature < 950 °C. A temperature tra 950 °C e 1050 °C sono effettuabili ca. 5-10 processi.

  • Tmax 1200 °C
  • Supporto con sacchetto di gasaggio, mandata di gas inerte attraverso cavità nel collare superiore del forno
  • In dotazione 3 sacchetti di gasaggio
  • Allacciamento gas tramite giunto rapido con raccordo 3/8“
  • Supporto con impugnatura
  • Materiale resistente al calore 314 (AISI) (materiale n. 1.4841 secondo DIN)
  • Termocoppia carica tipo K
  • Indicatore digitale della temperatura (pagina 16) e sistemi di gasaggio (pagina 15) opzionali
  • Carrello di caricamento opzionale
Codice articoloFornoDimensioni interne in mmLunghezza max. Cappuccio di riservaPortata prelavaggio/raffreddamentoPortata di
  largh.prof.hdel pezzo in mm(Codice articolo)l/minprocesso l/min
631000539N 7.. - N 61..802504018049104082515 - 205 - 8
631000540N 7.. - N 61..1202506018049104222515 - 205 - 8
631000541N 11.. - N 61..1203506028049104223515 - 205 - 8
631000542N 11.. - N 61..1603508028049104363515 - 205 - 8
631000543N 17.. - N 61..1604208035049104364015 - 205 - 8
631000544N 41.. - N 61..20042010035049104524220 - 2510 - 15