Forni a crogiolo ribaltabile KC e forni d‘attesa TC riscaldamento con barre di SiC, per la fusione
PRODUCT IMAGE PRODUCT IMAGE  
KC 180/14 TC 80/14  
PRODUCT IMAGE

KC 150/14

PRODUCT IMAGE

Riscaldamento da entrambi i lati attraverso potenti barre SiC

PRODUCT IMAGE

Coperchio orientabile con chiusura ermetica verso la piastra con collare per evitare perdite di calore attraverso l'apertura del crogiolo

PRODUCT IMAGE

Impianto di distribuzione con tiristori con funzionamento a controllo di fase per una regolazione economica della potenza

I forni d‘attesa e i forni a crogiolo ribaltabile della serie KC e TC riscaldati attraverso barre SiC si distinguono per la maggiore capacità fusoria rispetto a quella realizzabile con i forni di fusione elettrici. Questi forni sono progettati per il funzionamento continuo a temperatura d‘esercizio.

  • Tmax 1450 °C, idonei anche per leghe di bronzo con una temperatura di fusione massima fino a 1320 °C, in base allo stato del crogiolo.
  • Riscaldamento bilaterale attraverso barre in SiC di ampie dimensioni, buona uniformità della temperatura
  • Sostituzione facile di singoli elementi riscaldanti
  • Comando del riscaldamento tramite tiristori con funzionamento a controllo di fase con regolazione della potenza: La resistenza delle barre in SiC cambia con la temperatura e con l'invecchiamento. La regolazione della potenza assicura che il forno lavori sempre con una potenza costante, indipendentemente dallo stato degli elementi riscaldanti.
  • Elevata capacità fusoria con buona uniformità della temperatura nel materiale fuso
  • Isolamento multistrato con mattoni refrattari leggeri come strato finale verso il vano forno
  • Crogiolo in carburo di silicio (SiC)
  • Sistema di ribaltamento elettroidraulico con fluido idraulico incombustibile HFC (modelli KC)
  • Colata precisa, uniforme e sicura grazie al punto di rotazione ottimale del forno e al comando manuale del gruppo idraulico (modelli KC)
  • Scarico d'emergenza per uno scarico sicuro del materiale fuso in caso di rottura del crogiolo
  • Non è richiesto un condotto di scarico gas
  • Selettore di temperatura nel vano forno in funzione di protezione contro sovratemperatura. Al raggiungere della temperatura limite impostata il controllore spegne il riscaldamento e lo riaccende solo dopo che la temperatura scende sotto tale valore
  • Regolazione camera con misurazione della temperatura dietro il crogiolo

Dotazione aggiuntiva

  • Piano di servizio o piattaforma per facilitare il caricamento
ModelloTmaxCrogioloCapacitàDimensioni esterne in mmPotenza allacciataPeso inCapacità di fusione3
 °C Kg AlKg CuLARGH.PROF.Hin kW4kgkg/h Alkg/h Cu
KC 20/141450A15045150171019001050361500-1202
KC 40/141450A30090300177019001100361600-1202
KC 80/141450TCP 287200650188019701160481900-1802
KC 150/141450TCP 4123001000200020701300662700-2202
KC 180/141450TCP 412H-1000200020701500993000-2302
            
TC 20/141450A1504515012001250930368308011202
TC 40/141450A30090300126012501020369508011202
TC 80/141450BU 20020065013601350108048105012011802
TC 150/141450BU 300300100014501320130066130014012202
1a 700 °C 2a 1000 °C
3Le capacità fusorie sopra riportate sono valori massimi. Nell‘applicazione pratica si raggiunge circa l‘80% di tali valori.
4A seconda del modello del forno la potenza richiesta potrebbe essere superiore

giesserei_italienisch Catalogo Fonderia
(URL: http://www.nabertherm.com/produkte/giesserei/giesserei_italienisch.pdf)