Alternative di regolazione e documentazione per forni fusori
  
  
PRODUCT IMAGE

Regolatore camera Eurotherm 3208

PRODUCT IMAGE

Piattaforma di caricamento su un K 360/12

PRODUCT IMAGE

Regolazione del bagno di fusione con termocoppia nel materiale fuso

PRODUCT IMAGE

Controller compatto Eurotherm 3504

Regolazione camera con Eurotherm 3208

Nella versione base i forni fusori Nabertherm sono dotati di una regolazione camera effettuata tramite controller Eurotherm 3208. La misurazione della temperatura avviene nel vano forno dietro il crogiolo. Possono essere impostati due valori nominali ed una rampa di riscaldamento. I valori nominali possono essere ad esempio la temperatura d‘esercizio e la temperatura inferiore per l‘abbassamento della temperatura per la notte. Come dotazione aggiuntiva può essere utilizzato un temporizzatore digitale settimanale che commuta automaticamente tra le due temperature. Gli orari di commutazione possono essere selezionati per ogni singolo giorno lavorativo.

Regolazione del bagno di fusione per forni d‘attesa e forni a crogiolo ribaltabile (regolazione a cascata)

Nella versione base i forni d‘attesa ed i forni a crogiolo ribaltabile delle serie T.. e K.. sono dotati di una regolazione camera per mezzo di termocoppia nel vano forno dietro il crogiolo. Per ottenere un riscaldamento rapido, viene impostata una temperatura notevolmente superiore alla temperatura desiderata del bagno di fusione. In tal modo questo tipo di regolazione consente tempi di riscaldamento molto brevi, comportando dall‘altro lato anche determinate sovraoscillazioni della temperatura nel materiale fuso in seguito alla misurazione indiretta della temperatura.

Opzionalmente questi forni possono essere dotati di una regolazione del bagno di fusione, consigliata in particolar modo per il funzionamento a mantenimento della temperatura. Oltre alla termocoppia nel vano forno, un‘ulteriore termocoppia nel materiale fuso misura la temperatura. Entrambe le temperature sono regolate attraverso il controller. La temperatura del bagno di fusione è il parametro-obiettivo e la temperatura del vano forno è la variabile di lavoro. Questa regolazione migliora considerevolmente la qualità del materiale fuso perché sono evitati efficacemente sovraoscillazioni della temperatura. In alternativa alla termocoppia nel materiale fuso può essere utilizzata anche una termocoppia nel pozzetto del crogiolo (è richiesto un crogiolo particolare dotato di pozzetto) che misura la temperatura della parete del crogiolo. La misurazione indiretta non è tanto precisa come la regolazione nel materiale fuso. La termocoppia è tuttavia collocata in posizione protetta. D‘altra parte la termocoppia è posizionata in un punto protetto.

Regolazione del bagno di fusione con controller compatto Eurotherm 3504

Tutti i forni fusori possono essere dotati di una regolazione del bagno di fusione come dotazione aggiuntiva. Invece di misurare la temperatura soltanto attraverso una termocoppia dietro il crogiolo, la temperatura è misurata anche nel materiale fuso o nel pozzetto del crogiolo (vedi anche descrizione a pagina 23). Forni già in uso possono essere equipaggiati successivamente con una regolazione del bagno di fusione. Come dotazione aggiuntiva può essere utilizzato un temporizzatore digitale settimanale che commuta automaticamente tra due temperature. Gli orari di commutazione possono essere selezionati per ogni singolo giorno lavorativo. La temperatura del bagno di fusione, ad esempio, può essere abbassata di notte per risparmiare energia.

Modello standard

  • Possibilità di funzionamento con regolazione camera oppure con regolazione del bagno di fusione tramite cascata
  • Visualizzazione del testo in chiaro su display
  • Immissione dei dati per mezzo di tasti funzione
  • Programmazione del funzionamento forno con due valori nominali (seconda temperatura, ad es., per abbassamento notturno)
  • Un programma di preparazione separato e liberamente programmabile, ad es. per l‘essiccazione del crogiolo. La commutazione al programma di preparazione avviene attraverso un interruttore esterno

Dotazione aggiuntiva

  • Temporizzatore settimanale per commutazione tra due temperature (es. abbassamento notturno). Possibilità di preselezionare separatamente i tempi di commutazione per ogni giorno lavorativo

giesserei_italienisch Catalogo Fonderia
(URL: http://www.nabertherm.com/produkte/giesserei/giesserei_italienisch.pdf)