Forni ad alta temperatura con riscaldamento in disiliciuro di molibdeno, ad alta temperatura fino a 1800 °C, con isolamento in fibra

Forno ad alta temperatura HT 16/18 con sistema di gasaggio Forno ad alta temperatura HT 160/17 DB200 con pacchetto di deceraggio

Dispositivo di protezione da danni meccanici per gli elementi riscaldanti

Calotta di processo con fornitura gas attraverso il fondo del forno per la protezione del vano forno da impurità e per prevenire un'interazione chimica tra carica ed elementi riscaldanti

Forno ad alta temperatura HT 160/18 DB200 con sistema di deceraggio e porta ad apertura parallela pneumatica

Forno ad alta temperatura HT 64/17 DB100 con pacchetto di deceraggio

Immissione di aria fresca mediante apposito tubo perforato con il sistema di deceraggio DB200

Visualizzazione di pressione e portata con il sistema di deceraggio DB200

Tipo a due porte per forni ad alta temperatura a partire da HT 276/..

Sistema di gasaggio per gas inerti o di reazione non infiammabili

I forni ad alta temperatura HT 04/16 - HT 450/18 vengono impiegati con successo da anni in laboratorio e per la produzione. Sia per il vetro al quarzo o la vetroceramica, per la sinterizzazione di elementi CIM o per altri processi fino ad una temperatura massima di 1800 °C, questi forni rappresentano la soluzione ottimale per il processo di sinterizzazione.

L'isolamento per i forni ad alta temperatura può essere realizzato con materiale fibroso oppure con mattoni refrattari leggeri. I forni con isolamento in fibra, a seguito della ridotta massa termica, hanno tempi di riscaldamento notevolmente più brevi. Un isolamento con mattoni refrattari leggeri (vedi modelli HFL a pagina 32) offre invece il vantaggio di una migliore resistenza chimica.

Anche questi forni possono essere adattati al processo specifico mediante le varie dotazioni aggiuntive. Con l'aggiunta, ad esempio, di un sistema di deceraggio, questi modelli possono essere utilizzati come forni in versione combinata per il deceraggio e la sinterizzazione in un unico processo. Il sistema è completato da sistemi termici o catalitici per la depurazione dei gas di scarico.

  • Tmax 1600  °C, 1750  °C o 1800  °C
  • Temperatura di lavoro 1750 °C (per i modelli HT ../18); temperature di lavoro più elevate possono portare a una maggiore usura
  • Struttura del corpo a doppia parete con raffreddamento a ventola che consente di contenere la temperatura delle pareti esterne
  • Riscaldamento da entrambi i lati mediante elementi riscaldanti in disiliciuro di molibdeno
  • Ottimo isolamento in fibra con speciale isolamento posteriore
  • Isolamento laterale realizzato in blocchi maschio e femmina che garantisce una ridotta perdita di calore verso l'esterno
  • Isolamento resistente del soffitto con speciale sospensione
  • Porta ad apertura parallela con guida a catena per apertura e chiusura definite della porta
  • Versione a due porte (fronte/retro) per forni ad alta temperatura a partire da HT 276/..
  • Tenuta a labirinto per la minor perdita possibile di temperatura nella zona della porta
  • Fondo rinforzato con superfi cie d’appoggio piana per l’impilamento del materiale a protezione del isolamento in fibra e per alloggiare strutture pesanti, di serie a partire dal modello HT 16/16
  • Apertura per scarico dell'aria nella copertura del forno
  • Gestione degli elementi riscaldanti mediante tiristori
  • Selettore-limitatore della temperatura con temperatura di spegnimento regolabile per la classe di protezione termica 2 in base alla normativa EN 60519-2 per proteggere il forno e i prodotti da temperature eccessive
  • Applicazione definita entro i limiti delle istruzioni per l‘uso
  • NTLog Basic per controller Nabertherm: registrazione dei dati di processo con USB flash drive

Dotazione aggiuntiva

  • Sistema di raffreddamento controllato od incontrollato con ventola a regolazione di frequenza e valvola di scarico aria a motore
  • Forno in versione DB con preriscaldamento dell‘aria fresca, ventilatore per gas combusti ed ampio pacchetto di sicurezza per il deceraggio e la sinterizzazione in un unico processo, cioè senza dover spostare i prodotti dal forno di deceraggio nel forno di sinterizzazione
  • Calotta di scarico dell’aria in acciaio inossidabile
  • Rodaggio del forno con cottura di prova e misurazione della distribuzione della temperatura (anche in presenza di merce) per ottimizzare il processo
  • Misurazione della temperatura tramite termocoppia di tipo B e di tipo S con dispositivo di estrazione automatico per risultati di regolazione ottimali nell'intervallo di temperatura inferiore
  • Griglia di protezione davanti agli elementi riscaldanti per la protezione da danni meccanici
  • Resistenze riscaldanti speciali per la sinterizzazione di ossido di zirconio con durate utili prolungate in riferimento a interazioni chimiche tra carica e resistenze riscaldanti
  • Allacciamento per gas inerte per il lavaggio del forno in gas inerti o di reazione non infiammabili
  • Sistema di gasaggio manuale o automatico
  • Cassetta di processo per il miglioramento della tenuta di gas e per la protezione della camera contro contaminazioni
  • Porta ad apertura parallela
  • Isolamento del fondo in mattoni refrattari leggeri resistenti per elevati pesi di carico
  • Valvola di scarico aria azionata a motore, gestibile tramite il programma
  • Tubi per aria di scarico e gas di scarico
  • Sistemi termici o catalitici di depurazione gas di scarico
  • Misurazione FID per ottimizzazione dei processi
  • Controllo dei processi e documentazione mediante pacchetto software VCD o Nabertherm Control-Center NCC per il monitoraggio, la documentazione e la gestione
ModelloTmaxDimensioni interne in mmVolumeDimensioni esterne in mmPotenza allacciataAllacciamentoPeso
 °Clargh.prof.hin lLARGH.PROF.Hin kW2elettrico*in kg
HT 04/161600150150150473049014005,2trifase1150
HT 08/161600150300150873064014008,0trifase1200
HT 16/16160020030026016810700150012,0trifase1270
HT 40/161600300350350401000800162012,0trifase380
HT 64/161600400400400641130900167018,0trifase550
HT 128/16160040080040012811301290167026,0trifase750
HT 160/16160050055055016012501050190021,0trifase800
HT 276/161600500100055027613001600190036,0trifase1100
HT 450/161600500115078045013501740212064,0trifase1500
            
HT 04/171750150150150473049014005,2trifase1150
HT 08/171750150300150873064014008,0trifase1200
HT 16/17175020030026016810700150012,0trifase1270
HT 40/171750300350350401000800162012,0trifase380
HT 64/171750400400400641130900167018,0trifase550
HT 128/17175040080040012811301290167026,0trifase750
HT 160/17175050055055016012501050190021,0trifase800
HT 276/171750500100055027613001600190036,0trifase1100
HT 450/171750500115078045013501740212064,0trifase1500
            
HT 04/181800150150150473049014005,2trifase1150
HT 08/181800150300150873064014008,0trifase1200
HT 16/18180020030026016810700150012,0trifase1270
HT 40/181800300350350401000800162012,0trifase380
HT 64/181800400400400641130900167018,0trifase550
HT 128/18180040080040012811301290167026,0trifase750
HT 160/18180050055055016012501050190021,0trifase800
HT 276/181800500100055027613001600190042,0trifase1100
HT 450/181800500115078045013501740212064,0trifase1500
1Riscaldamento solo tra due fasi *Per le indicazioni sulla tensione di alimentazione vedi pagina 73
2Potenza allacciata, a seconda del modello del forno potrebbe essere superiore
Vetro
(URL: http://www.nabertherm.de/produkte/glas/glas_italienisch.pdf)