Nuova generazione di forni da laboratorio per 3000 °C

Grazie agli aumenti delle prestazioni, negli ultimi anni batterie e accumulatori hanno assunto un’importanza rilevante e hanno fatto il loro ingresso in nuovi campi d’applicazione. Le tecnologie delle batterie attuali e future pongono i materiali utilizzati e la loro purezza davanti a nuove sfide.

Una di queste misure attuali per l’aumento delle prestazioni è la riduzione dei difetti cristallini nella grafite a elevata purezza. A tal fine, la grafite viene temprata ad alte temperature senza ossigeno. In questo processo, la percentuale della struttura reticolare esagonale cresce con l’aumento della temperatura – il grado della grafitizzazione sale.

Nabertherm ha risposto a questo trend con la rielaborazione della sua serie di forni da 3000 °C. L’accrescimento della potenzialità calorifica e il miglioramento della struttura isolante ha consentito di aumentare la velocità di riscaldamento e prolungare la durata. I due forni a storte a pareti fredde riscaldati a grafite della serie SVHT …/30-GR offrono uno spazio utile di 2 e 9 litri è sono perciò adatti sia per R&S sia per la produzione di piccole quantità.

Ulteriori informazioni si trovano nel nostro catalogo Laboratorio..